GEOSALD SRL | S.S. 11 Padana Superiore, 30 - 20063 Cernusco sul Naviglio (MI)

+39 02 83 973 927 info@geosald.com

Pompe pneumatiche automatiche per bonifiche ambientali

Le pompe pneumatiche automatiche sono pompe sommerse a funzionamento ad aria compressa ad alte prestazioni per Bonifiche, Discariche, Messe in Sicurezza e Barriere Idrauliche

Con queste pompe si può operare senza alcun bisogno di controlli esterni o di sensori. Le pompe sono infatti in grado di controllare internamente il livello del fluido, partendo e fermandosi in funzione dello stesso, senza timer, connessioni elettriche, sensori immersi o altro.

Tutto ciò semplifica molto l’installazione e l’avviamento del sistema, senza necessità di ulteriori perdite di tempo in tarature o aggiustamenti, in quanto le pompe si adattano automaticamente alle condizioni del pozzo.

Questo tipo di pompa è azionata da un compressore che può, all’occorrenza, essere posizionato al di fuori dell’area di intervento.

La pompa può essere utilizzata “in serie”, per esempio in barriere idrauliche con più pompe alimentate in contemporanea dal medesimo circuito ad aria compressa.

  • Operatività completamente automatica
  • Certificazione ATEX: utilizzabili in zone a sicurezza intrinseca
  • Portate più alte rispetto ad ogni altra pompa analoga presente sul mercato
  • Modelli: varie lunghezze e diametri, con aspirazione dalla testa o dal fondo, in modo da adattarsi a svariate applicazioni
  • Costruzione: corpo in vetroresina, acciaio inox e materiali speciali per fluidi particolarmente impegnativi

Funzionamento

Funzionamento pompe pneumatiche automatiche

Ciclo di riempimento

Il fluido spinge la valvola di fondo ed entra nella pompa.

Mentre il fluido sale, l’aria viene espulsa attraverso lo sfiato e il galleggiante interno si solleva fino al punto di arresto.

Quando il galleggiante è in alto fa scattare un meccanismo che chiude la valvola di sfiato e apre l’ingresso dell’aria, permettendole di entrare nella pompa e pressurizzarla.

Ciclo di scarico

Con l’ingresso dell’aria aperto, la pressione all’interno del corpo della pompa aumenta. Questo causa la chiusura della valvola di fondo e costringe il fluido a passare all’interno del tubo centrale per poi fuoriuscire dall’alto.

Mentre il livello del fluido scende, il galleggiante si porta nuovamente verso il basso.

Una volta raggiunto il fondo, il meccanismo scatta nuovamente chiudendo l’ingresso dell’aria e aprendo lo sfiato.

Comincia un nuovo ciclo.

Pompe VP di Viridian Systems

Le pompe pneumatiche automatiche VP della Viridian Systems si vogliono posizionare come punto di riferimento del settore. Disponibili in diverse configurazione a seconda dell’applicazione.

Viridian Systems modelli pompe pneumatiche automatiche
  • Bottom Loader / caricamento da basso da 2″, 3″ e 4″:
  • Top Loader / caricamento dall’alto da 2″, 3″ e 4″:
  • Low Draw Down / a basso prelievo con caricamento dal basso o dall’alto da 3″ e 4″:

Pompe Autopump di QED

Le pompe pneumatiche automatiche VP della Viridian Systems si vogliono posizionare come punto di riferimento del settore. Disponibili in diverse configurazione a seconda dell’applicazione.

Pompe pneumatiche automatiche QED Autopump
  • Disponibili in una varietà di configurazioni da 2″, 3″ e 4″ con carica dal basso (bottom inlet) o dall’alto (top inlet). Disponibile nelle versioni Long e Short:

Si effettuano manutenzioni e riparazioni presso la nostra sede