GEOSALD SRL | S.S. 11 Padana Superiore, 30 - 20063 Cernusco sul Naviglio (MI)

+39 02 83 973 927 info@geosald.com

Sonda interfaccia acqua / olio

Sonda interfaccia acqua olio

Sonda interfaccia acqua / olio

La sonda interfaccia acqua olio è uno strumento in grado di rilevare anche i più sottili strati di idrocarburi e olii galleggianti o immersi in acqua.

Lo strumento utilizza in modo combinato due elettrodi e un sensore ottico che insieme discriminano con certezza la natura del liquido in cui vengono immersi.

Il corpo del sensore in acciaio inossidabile protegge l’elettronica dai liquidi più aggressivi e assicura la resistenza nel tempo dello strumento.

La segnalazione del raggiungimento dell’interfaccia avviene mediante segnale sia acustico che luminoso. Trova utilità anche durante pompaggio perché impostata in modalità reverse e posizionando la sonda alla stessa profondità della pompa, ne segnala l’eventuale emersione.

Cavo

Il cavo in dotazione è millimetrato ed è costituito da uno strato esterno in polietilene trasparente che protegge i conduttori in rame e la lamina d’acciaio. La lamina su cui è impressa la gradazione assicura anche la resistenza meccanica necessaria.

Lunghezza 30, 50, 100 e 150m.

Puntale rilevatore

Diametro 20 mm in acciaio inox.

Alimentazione

Batteria 9V alloggiata nel vano porta-batteria solidale con il disco porta-scheda.

Strumentazione

Scheda elettronica con segnalatore acustico e luminoso.

Sensore

Sensore ottico in polysulfone (opera da -40 a +110 °C). 2 elettrodi in acciaio armonico INOX.

Peso totale

30m: 2,1 Kg
50m: 2,4 Kg
100m: 4,6 Kg
150m: 6,1 Kg

Errore di misura cavo

±0,02% della misura effettuata

Informazioni per la sicurezza

  • Non utilizzare in ambienti con atmosfera esplosiva (prodotto non certificato ATEX)
  • Cambiare batteria in condizioni di sicurezza
  • Proteggere la sonda dalla prolungata esposizione a schizzi d’acqua
  • Ricordarsi di spegnere l’apparecchiatura dopo l’uso
  • Pulire e asciugare la sonda dopo l’uso
  • Non far strisciare il cavo su bordi taglienti
  • Evitare attorcigliamenti del cavo
  • Riavvolgere sempre il cavo dopo l’uso
  • Non usare come scandaglio o per scopi diversi da quello per cui si è stata progettata
  • Assicurarsi che la lente sia pulita prima dell’uso
  • Evitare forti tensioni del cavo o di applicare forze a strappo